L’Energia delle Sequenze Numeriche e Cristalli

Tutto è vibrazione, vibrano i pianeti, gli uomini, le piante, i numeri, le pietre, oggetti animati e inanimati. Poiché ogni cellula è “coscienza”, con la nostra coscienza noi possiamo anche influenzare ogni singola cellula. Tradotto diversamente significa che la nostra “Attenzione” è “Energia” e i nostri “Pensieri” sono “Vibrazioni”; per modificare la nostra “realtà” dobbiamo imparare a indirizzare consapevolmente la nostra “Attenzione” verso ciò che vogliamo armonizzare e portare alla “Norma Divina” e vibrare in armonia. L’energia dei Cristalli unita all’energia delle Sequenze Numeriche amplifica e aiuta là dove da soli troviamo qualche difficoltà ad allinearci, incanalando così correttamente l’energia e indirizzandola verso i nostri obiettivi. Un lavoro interiore costante porta inevitabilmente all’espansione della coscienza e una coscienza ampliata ci aiuta ad essere in uno stato “Permanente di Pilotaggio”. L’Attenzione ci consente di Osservare, Pilotare e Indirizzare l’Energia verso ciò che vogliamo nutrire. Il Pensiero armonizza la Vibrazione. Grigori Grabovoi aggiunge: “Nella misura in cui un uomo lavora su sé stesso, nella misura in cui egli si sviluppa, nella misura in cui cresce spiritualmente, avviene un condensamento sempre maggiore della sua coscienza ..[..].. “Concentrazione della Coscienza” significa aumento della densità d’informazione, aumento della massa d’informazione in una unità di volume. Tale concentrazione della coscienza ha conseguenza di vasta portata. Quando in un certo volume, nel processo di sviluppo di un essere umano, la concentrazione della sua coscienza raggiunge un determinato valore, allora questo volume comincia a sottomettersi all’uomo, comincia a sottomettersi alla sua volontà”.
L’importanza che Grabovoi da al “Pensiero”: “Ogni avvenimento può essere trasformato in positivo se impariamo a modificare la forma del pensiero in direzione dei nostri obiettivi e raggiungiamo la strutturazione della coscienza.” Il suo pensiero riguardo la malattia: “In qualsiasi malattia la sequenza corretta di numeri produce la guarigione, ossia ristabilisce lo stato normale d’organismo.Ora, dopo aver scoperto che dietro ogni numero e ogni sequenza di numeri c’è una struttura di vibrazione, posiamo descrivere diversamente il processo di guarigione con l’applicazione di questo metodo. La sequenza di cifre scelta correttamente comporta il recupero della salute normale, perché a causa della sua struttura di vibrazione questa sequenza è la “Norma” è il suono desiderato, suono esatto. Concentrarsi su questa sequenza di cifre significa accordarsi, come accordano gli strumenti musicali seguendo il suono del diapason.”
L’importanza di Ri-Conoscere chi siamo: Voi siete una luce in questo Mondo!  Riconoscete questo fatto. Ma riconoscetelo non formalmente, con la mente, ma con tutto il vostro essere. Se lo riconoscete, all’improvviso scoprirete che non dovete cercare nulla. Verrà tutto a voi da sé.”  Immagine correlata “Per Pitagora i numeri non sono una sequenza lineare, eguale e anonima: gli esseri che ci circondano, in terra e in cielo, non sono una una moltitudine oscura e indefinita. Come gli esseri, così i numeri si distinguono gli uni dagli altri, si staccano in pari e dispari, s’attirano secondo affinità, si raggruppano in ritmi, dividono lo spazio e il tempo, stabiliscono i rapporti di grandezza, compongono il calendario e il verso e la musica, danno vita alle proporzioni e quindi alla bellezza: il Numero d’Oro. Il Numero è nel corpo, è nella mente. Profano, guida in terra; Sacro, porta al Cielo. I numeri sono idee e sono verità. Il numero è “eikos” ossia “equo”, da sanscrito “eka” ossia uno. Ciò che è equo, è giusto: il saggio è equanime, libero da agitazioni, unisono con tutti. Questo diceva Pitagora”.  (di Piero Scanziani) Risultati immagini per Albert Einstein
Il pensiero di Albert Einstein: “Il mondo che abbiamo creato è il prodotto del nostro pensiero e dunque non può cambiare se prima non modifichiamo il nostro modo di pensare.”

Energia delle mani: un Dono antico!

“Gesù percorse tutti i villaggi e i sobborghi…guarendo ogni malattia e malore…Ed egli non poteva fare altro miracolo se non guarire i malati, imponendo loro le mani… E gli portarono un sordo, che per giunta parlava con difficoltà, e lo pregarono di imporgli le mani… Al tramontare del sole, tutti quelli che avevano dei malati affetti di morbi diversi, li condussero da lui ed egli, imponendo le mani su ciascuno di loro, li guariva”… “…nel mio Nome…essi imporrano le mani sui malati e questi saranno guariti”… “Ognuno può imporre le mani e rendere con un mezzo così semplice servizi inestimabili. Il magnetismo curativo deve essere divulgato ed inserito tra le altre cure”. “Sappiate volere con dolcezza, senza scosse e sobbalzi; abbiate un’immaginazione viva, ardente e portatevi fuori di voi stessi per recare aiuto agli altri; così il vostro potere occulto aumenterà. Tutto sta ad imparare a pensare, al fine di servirsi del pensiero come di una forza comparabile all’elettricità”. “Alcuni terapeuti, che si diceva appartenessero ai Rosacroce, guarivano gli ammalati con la semplice imposizione delle mani”…

****Mt. 9-18; Mc. 6-5, 7-32, 8-23; Lc. 4-40, 13-13; Mc. 16-18

****Oswald WirthL’imposizione delle Mani

****Franz Hartmann, Simboli segreti dei Rosacroce  

Le Mani sono considerate le nostre antenne, collegamento e trasferimento dell’energia. Grazie all’utilizzo consapevole, come ci insegnava Gesù, possiamo guarire. L’imposizione delle Mani è un gesto antichissimo e per mezzo di questo gesto noi possiamo attingere e usare questo dono: per guarire, per creare, per caricare energeticamente, per scaricare o difendere (vedi i Mudra). Una mia passione e lavoro è usare le “Mani” anche per la creazione di oggetti con sequenze numeriche e cristalli. Entrando in uno stato meditativo e pilotante, mi dedico alla pulizia, alla creazione e alla ricarica di ciascuno. Alla persona che indosserà tale oggetto non resta che aggiungere il proprio intento, la cura e la gratitudine. Ricordandosi che porta con sé un amico, pronto ad aiutare ogni volta che glielo si chiede. Vi auguro di sviluppare la Totalità del vostro Essere!

“Il Regno di Dio è dentro di voi”

Segui le mie creazioni su:

ArtisticaMente

0046-sito

1) Ametista e 741 Norma Divina:

  • Una delle principali caratteristiche dell’ametista è quella di aiutare a vedere le cose in un’ottica più semplice. E’ una pietra di protezione e di purificazione, puoi usarla infatti per ripulire il campo energetico. E’ un buon amuleto contro gli attacchi psichici.

2) Corniola e 9918755 Fertilità:

  • Il suo messaggio è:“Io sono la Vita”.La Corniola è un potente Guaritore, vitalizza il corpo fisico, emozionale e mentale; Stimola i processi di rinnovamento e la rigenerazione cellulare. La Corniola è molto efficace per problemi all’addome, nella digestione, malattie dell’intestino, del fegato, pancreas, vescica, ovaie e per calmare i dolori ai reni e i dolori mestruali. Influenza fortemente gli organi riproduttivi, attivando il secondo chakra, cura sterilità, impotenza.

3) Granato e 520 abbondanza economica:

  • ✨Granato è noto per la sua straordinaria energia creativa. Nell’antichità veniva chiamata “la pietra del guerriero”. Fortifica e attiva la forza di volontà, il coraggio, l’eros. Nel corpo equilibra i fluidi (specialmente il sangue) e stimola il metabolismo.
  • Chakra: Manipura. Qui ha la sede la nostra Volontà. “Io voglio, io posso” è l’affermazione di questo chakra.
  • Pianeta: Marte; Ares, il dio della guerra. Le sue qualità sono: azione, coraggio, valore, iniziativa, volontà, impeto, eros.

4) Howlite e 706 Perdono:

  • Il Perdono ti aiuta a rimuovere quei blocchi che giacciono nel profondo del tuo inconscio, gli stessi blocchi che ti trattengono dal creare la vita che hai sempre sognato e accogliere tutto l’amore che meriti.
  • La Howlite calma la mente; lavora all’livello emotivo ed elabora le informazioni del passato donando una visione nuova e chiara della verità. Questo libera e trasforma la rabbia, tristezza, collera, gelosia e tutte le emozioni negative che bloccano il cammino evolutivo.

5) Occhio di Tigre e 318_798 Abbondanza Finanziaria:

  • L’occhio di tigre è un quarzo ed è una delle gemme usate per attrarre ricchezza materiale. La pietra occhio di tigre combina l’energia della Terra con quella del Sole aiutando così a riconoscere e radicare le intuizioni, sia sul piano spirituale che sul piano fisico.

6) Diaspro Rosso e legno pietrificato 719 Purificazione delle Cellule:

  • Diaspro Rosso: “Purifica il sangue e rafforza gli organi che, a loro volta, eseguono azioni filtranti: reni, fegato e milza. Chi si sia già purificato dal punto di vista fisico ma non da quello emotivo, può usare il diaspro sanguigno per facilitare la trasformazione del corpo fisico in modo che possa immagazzinare maggiori quantità di luce e di energia”. (Katrina Raphaell)
    Legno pietrificato:radicamentosicurezzafiducia

7) Quarzo Rosa e 938 Norma Amore: 

  • Quarzo Rosa corrisponde al chakra del Cuore. La tradizione attribuisce al quarzo rosa il potere di attrarre l’amore e secondo la mitologia greca sarebbe un dono del dio Eros agli uomini.

8) Ematite e 8888 per la Protezione Personale:

  • Rafforza il nostro legame con la terra; crea uno “scudo” di protezione; favorisce la memoria e la concentrazione; calma e aiuta anche in caso di attacchi di panico e di ansia.

9) QUARZO FUME’~ 8888 protezione ~

  • Il Quarzo affumicato è la più brillante tra tutte le pietre scure, è quella che contiene più luce in una base nera. Dato che il nero è associato al primo chakra, il Quarzo affumicato è una delle pietre più potenti da usare in cristalloterapia per stimolare e purificare questo centro di energia.
    Il Quarzo affumicato incanala l’energia della luce bianca del chakra della corona nel primo chakra perché si radichi profondamente a livello fisico. Quando ciò avviene, ci si sente personalmente investiti, a livello terreno, delle forze e delle benedizioni del Cielo.
    Il Quarzo affumicato tende a dissolvere le energie negative nel momento in cui le incontra. Ha un’altissima frequenza vibrazionale che dissipa e purifica sia i modelli mentali nocivi che le scorie auriche.
    Il chakra della radice, Muladhara, è associato con l’ano e con la capacità di gestire nella maniera giusta i prodotti di scarto. Il Quarzo affumicato è la pietra ideale per esaminare dai punti di vista psichico e fisico i vari ambiti della vita, individuare e lasciar andare quanto è inutile: mette l’individuo in grado di aprirsi alla vita insegnandogli come lasciar andare ciò che non è più funzionale alla sua evoluzione. (Katrina Raphaell)

10) Rubyzoisite e Granato per “Attrazione sessuale 519 916:

  • La Rubyzoisite è particolarmente consigliata, sotto il profilo fisico, per prevenire e alleviare i disturbi che riguardano l’apparato sessuale, sia quello maschile che quello femminile. Libera l’energia e risveglia la potenza sessuale.

11) Amazzonite e 4812412 per dimagrire:

  • Questa pietra favorisca il fluire delle energie, soprattutto delle emozioni, aiuta ad eliminare le dipendenze (anche da cibo), aumenta la forza psichica e fisica; armonizza le funzioni dell’ipofisi e del timo, regolarizza il funzionamento degli organi interni e attiva il metabolismo.

12) Occhio di Tigre, Granato e 213 IO VOGLIO, IO POSSO, IO MERITO:  Per armonizzare ogni evento, fisico, psichico, pratico, informativo, mentale, in direzione dell’evoluzione eterna.

  •  OCCHIO DI TIGRE – pietra della Volontà. L’occhio di tigre è un quarzo ed è una delle gemme usate per attrarre ricchezza materiale. La pietra occhio di tigre combina l’energia della Terra con quella del Sole aiutando così a riconoscere e radicare le intuizioni, sia sul piano spirituale che sul piano fisico.
  • GRANATO – pietra dell’Energia Una pietra di fuoco, riguarda la sfera dell’energia e della forza maschile: coraggio, volontà, purificazione, conquista, fiducia in se stessi.

13) “SPIRITO DI DIO” 8887, Lapislazzuli o Quarzo rosa:“L’Anima esiste in uno spazio “assoluto” in cui l’ha creata Dio. Lo Spirito esiste invece in uno spazio d’azione, e qui lo spazio è collegato al concetto di Coscienza”. (Grigori Grabovoi)

  • LAPSLAZZULI: pietra collegata all’Arcangelo Michele: Il nome “Michele” significa “Chi è come Dio?”, è il difensore di coloro che amano Dio. “Si pensava a Michele quando si menzionavano le ispirazioni profetiche, mediante le quali si otteneva maggior comprensione di quanto non si potesse raggiungere con la conoscenza sensibile”. ( Rudolf Steiner – La Missione di Michele)
  • Quarzo Rosa: le proprietà sono tante, una delle più note è la sua capacità di attirare l’Amore. Il Quarzo Rosa viene associato anche all’Arcangelo Ariel: il suo nome significa “leone o leonessa di Dio”. Aiuta ad entrare in connessione con la natura, con gli animali, con gli spiriti degli elementi. Uno dei suoi compiti consiste, quindi, nell’aiutare gli animali e favorirne la guarigione. (Terapia Angelica – Il Manuale)

14) Tormalina colorata e “Norma Salute” 1814321:

La Tormalina è una delle pietre più complete che si abbina perfettamente all’Albero (corpo). Purifica, protegge e carica il sistema elettromagnetico del corpo umano. A livello fisico, la Tormalina rafforza il sistema nervoso, importante per la salute di tutto l’organismo umano, rafforza le radici; buona per il cuore, il sistema circolatorio; per la pelle. Inoltre ogni colore agisce anche sul chakra rispettivo, ecco perché, proprio come l’Albero della Vita, ha in essa tutte le proprietà e tutti gli elementi:

  • Terra – essere saldi per affrontare le tempeste
  • Acqua – nutre la terra; emozioni
  • Fuoco – che fa nascere il seme; la forza
  • Aria – come la corona dell’albero, che si collega al cielo.

15)🌈🌈Braccialetti 7 CHAKRA🌈🌈FELICITA’ 28 7 741Tutto il mio insegnamento è consacrato alla felicità divina, perché Dio è la felicità stessa. (Grigori Grabovoi)

1 chakra Muladhara – Granato: “io ho”,equilibrio/sicurezza
2 charka Svadhisthana – Corniola: “io sento”,gioia/sessualità
3 chakra Manipura – OcchioTigre:”io voglio”,autostima/volontà
4 chakra Anahata – Quarzo rosa: “io amo”,amore
5 chakra Vishuddha – Lapislazzuli: “io parlo”,libertà
6 charka Ajna – Ametista: “io penso”, percezione/conoscenza
7 chakra Sahasrara – Quarzo ialino: “io sono”,spiritualità.

16) Ossidiana Fiocco di Neve e “Inconscio inferiore o profondo” 598_484_558_7191 

  • L’inconscio inferiore è la parte più antica e primitiva dell’essere umano, è il luogo della coscienza dove vengono memorizzate tutte le esperienze che abbiamo rimosso perché giudicate non integrabili per l’idea che abbiamo della nostra personalità. (G.Grabovoi). Ossidiana Fiocco di Neve: rappresenta la luce nel buio, aiuta a vivere spiritualmente ma con “i piedi per terra”. E’ una pietra Plutoniana e la sua azione è rivolta all’interno, nelle profondità delle zone del subconscio.

17) CREATIVITA’ 491817 3194 8 :

  • “La Coscienza Creativa è insita nell’uomo dal momento dell’inizio della sua vita”. (G. Grabovoi)
    Bracciale elasticizzato con:
    RODOCROSITE: libera i blocchi del chakra del Cuore, Anahata, e del Plesso Solare, Manipura, formando un ponte vitale tra i chakra superiori e i chakra inferiori, ripristinando il senso di sicurezza da poter usare la propria volontà al fine di creare la propria realtà.
    SODALITE: è la più densa e la più ancorata alla realtà, armonizza il chakra della Gola, Vishuddha. Il suo messggio è “creo quel che penso”
    GRANATO: Noto per la sua straordinaria energia creativa, usato nell’antichità come talismano, veniva chiamata “la pietra del guerriero”. Fortifica, rafforza e attiva la forza di volontà, il coraggio, l’eros.

18) Apprendimento ottimale dei insegnamenti di G. Grabovoi 17981 – braccialetto semplice con perline di legno.

19)Collane“Abbondanza economica   520”, ali d’Angelo e pietre naturali a scelta tra:

  • GRANATO: è noto per la sua straordinaria energia creativa. Nell’antichità veniva chiamata “la pietra del guerriero”. Fortifica e attiva la forza di volontà, il coraggio, l’eros. Nel corpo equilibra i fluidi (specialmente il sangue) e stimola il metabolismo.
  • LAPISLAZZULI: nota anche come “pietra dell’amicizia”, dell’onestà e della verità. Stimola la creatività, il senso artistico, armonizza la comunicazione, apertura verso gli altri e l’ascolto.
  • AMETISTA: L’Ametista è una delle pietre più conosciute e apprezzate per i suoi molteplici benefici. E’ una delle pietre più adatte alla meditazione, alla preghiera, pilotaggio, alle pratiche di concentrazione ed esercizi nella direzione del risveglio della coscienza, essendo una gemma che calma la mente e aumenta la concentrazione. Per tale ragione è considerata anche la pietra della “memoria”.
  • QUARZO ROSA: Collegata al chakra del Cuore, lavora sulla sfera delle emozioni, insegna ad amare, a perdonare, ad essere generosi e avere un atteggiamento positivo nei confronti della vita.
  • PERIDOTO: Il Peridoto conosciuto anche come Olivina o Crisolito, il cui significato dal greco è “Pietra d’Oro”, è una antica Pietra Nobile. Usata in Atlantide, Egitto, nelle civiltà azteche e inca, è una pietra ancora oggi usata per calmare e purificare corpo e mente. Rudolf Steiner definiva il Peridoto come “il minerale che migliora la vista sia fisica che spirituale”.
    Il suo colore è verde-giallo, colori collegati con il terzo e quarto chakra: Manipura e Anahata, Plesso Solare e Cuore.

20) Portachiavi fatti a mano con Tormalina nera(pietra di protezione) e la sequenza numerica di Grigori Grabovoi: 11179 (protezione da incidenti stradali)

  • TORMALINA
    La Tormalina scura incanala le forze spirituali sulla terra ed è un prezioso amico nei momenti di passaggio, dato che aiuta a neutralizzare gli abituali schemi nevrotici e li sostituisce con l’azione consapevole.
    Non assorbe le energie negative: le devia. Può essere usata, indossata o portata con sé quando ci si aspetta di entrare in contatto con energie dense o pesanti. Aiuta a costruire uno scudo che protegge dalle influenze dannose, a livello fisico e psichico. Può essere usata per neutralizzare anche le energie negative che noi stessi produciamo, come collera, risentimento, gelosia, insicurezza e così via. Le tendenze nevrotiche si riducono drasticamente se si porta con sé un frammento di tormalina nera.
    Questo cristallo ci protegge con un solido scudo e ci invita a crescere interiormente sviluppando la disciplina necessaria a estendere la nostra luce al mondo esterno.

 

🔔Per INFO scrivete su messenger alla seguente pagina: 

👉ArtisticaMente

 




0009-sito

0021-sito

0006-sito

0011-sito

0004-sito

METODO DI PILOTAGGIO CON I CRISTALLI:

Questo metodo richiede la concentrazione su una sequenza di numeri, oppure su ogni numero singolo di questa sequenza. Allo stesso tempo dobbiamo indirizzare il nostro pensiero verso l’obiettivo scelto. Questo pensiero può essere concentrato tramite il numero su un cristallo. L’utilizzo dei cristalli in questo metodo è una delle varianti. Quindi leggendo il numero potremo sempre trasferirlo su un cristallo insieme al pensiero. In altre parole dobbiamo immaginare che il pensiero del obiettivo si trovi nel numero. Ora vediamo i numeri concreti che servono per questa concentrazione: La concentrazione sulle pietre e cristalli: 2145432 Scegliendo di utilizzare la concentrazione numerica su un cristallo, dobbiamo leggere la relativa sequenza di numeri concentrando lo sguardo su di lui. Invece di leggere la sequenza dei numeri si può agire in modo alternativo: bisogna concentrarsi prima contemporaneamente sulla prima e l’ultima cifra della sequenza numerica, dopo sulla seconda e la penultima, in seguito sulla terza e la terzultima e infine sulla cifra centrale. È molto importante ricordare di fissare il pensiero sul obiettivo nel momento della concentrazione sulle cifre.

🔔Per INFO scrivete su messenger alla seguente pagina: 

👉ArtisticaMente

 

Per chi preferisce i bracciali senza sequenze ho preparato un articolo a parte che trovate al seguente link 👉

🌈 Bracciali Shamballa 🌈

 

 

 
Precedente Le Sequenze Numeriche di Grigori Grabovoi in musica Successivo Il Suono: la scienza delle onde