26° GIORNO DEL MESE

26° GIORNO DEL MESE 1. In questo giorno impariamo a vedere l’intero e la sua parte contemporaneamente, il generale e il particolare. Immaginiamo una mandria di mucche: possiamo vedere tutta la mandria e allo stesso tempo concentrarci su una singola mucca, capire di che cosa vive, a cosa pensa, come va a svilupparsi. Oppure... Continua »
giugno 25, 2016 / 0

COME SI LEGGONO GLI SPAZI ALL’INTERNO DELLE SEQUENZE?

COME SI LEGGONO GLI SPAZI ALL’INTERNO DELLE SEQUENZE? “…  Per accelerare la rigenerazione della materia del corpo umano, si possono paragonare gli spazi contenuti in ciascuna sequenza numerica a quelli che si trovano tra le parole di una frase. In questo modo, ogni gruppetto di cifre – separato da uno spazio – che compone la sequenza numerica, può... Continua »
giugno 24, 2016 / 0

LO SPAZIO dell’ANIMA

LO SPAZIO dell’ANIMA   Lo spazio, come il tempo, è una costruzione della coscienza. Lo spazio è la struttura che serve alla realizzazione delle azioni sia dell’Anima, sia dello spirito, sia della coscienza, sia del corpo. Esiste uno spazio dell’Anima, esiste uno spazio dello spirito, esiste uno spazio della coscienza ed esiste uno... Continua »
giugno 23, 2016 / 0

25° GIORNO DEL MESE

1. In questo giorno possiamo concentrarci su qualsiasi oggetto a nostra scelta. È importante che le concentrazioni siano multiple e che differiscano tra loro. Analizziamole e uniamo diversi oggetti di concentrazioni da questo insieme nei gruppi in base a qualche caratteristica. Ad esempio, il videoregistratore e la cassetta possono essere... Continua »
giugno 21, 2016 / 0

24° GIORNO DEL MESE

1. In questo giorno nel corso della concentrazione dobbiamo trasformare la forma umana in un qualsiasi altro oggetto, ad esempio una cassetta video, una penna, una pianta. Dobbiamo scoprire da quale elemento della forma umana nasce per esempio la cassetta, ovvero come bisogna concepire l’aspetto dell’uomo per ottenere la cassetta.... Continua »
giugno 21, 2016 / 0

RICOSTRUIRE LA SALUTE

  Allo scopo di ricostituire la salute spesso vengono usate le disposizioni ricostruenti, ossia determinati testi, composti da alcune frasi. Le disposizioni costruite correttamente producono un effetto maggiore. Nella sua forma il nostro sistema assomiglia al metodo delle disposizioni. Nel caso delle disposizioni si utilizza una sequenza di parole, mentre... Continua »
maggio 2, 2016 / 0

TRASFORMAZIONE DELL’AMBIENTE NEL CAMPO DEL NOSTRO PENSIERO.

    Dal punto di vista dell’informazione la trasformazione dell’ambiente nel campo del pensiero si effettua tramite due o tre impulsi, indirizzati all’assimilazione di questo ambiente. In altri termini l’assimilazione dell’ambiente deve essere accompagnata dalla sua trasformazione nel campo del pensiero. In pratica questo significa che facendo qualsiasi azione, ad... Continua »
maggio 2, 2016 / 0

PRK -1U DISPOSITIVO DI Grigori P. Grabovoi

PRK -1U I dispositivi di Grigori Grabovoi per assicurare la vita eterna costruiti sulla base dei suoi brevetti. Alla base delle invenzioni brevettate da Grigori Grabovoi c’è la teoria da lui elaborata della sintesi ondulatoria associata alla formula della realtà comune (vedere: la Dissertazione per l’attribuzione del titolo scientifico di... Continua »
maggio 1, 2016 / 0

SALTO QUANTICO di GRIGORI GRABOVOI

SALTO QUANTICO di GRIGORI GRABOVOI Cari compagni di Ascensione ! Grigori Grabovoi introduce molta terminologia nuova, ma molto già sappiamo sotto altri nomi. E molti processi li conosciamo, ma vanno riconosciuti nella versione di Grigori Grabovoi. Intanto il Salto quantico e’ una verità , ma Grigori Grabovoi la chiama Salvezza. L’umanità sta per passare alla... Continua »
maggio 1, 2016 / 0

DIMENISSONI

DIMENISSONI   Il mondo tridimensionale in cui viviamo e’ la manifestazione della coscienza tridimensionale. Ormai quasi tutti sanno che la realtà, il Creato e’ multidimensionale, che ci sono dimensioni superiori. Grigori Grabovoi insegna che le dimensioni sono addirittura infinite. E noi che viviamo consapevolmente solo in mondo tridimensionale tuttavia siamo gli... Continua »
maggio 1, 2016 / 0